Ambrosiana Viaggi
Natura in viaggio

Nella Tenuta di Dorella riscopri la magia della vecchia fattoria

di  | 
Creata e gestita da questa dinamica cinquantenne insieme al marito e ai due figli, la Tenuta Cantore, nel cuore della terra pugliese delle gravine, consente di immergersi in un mondo bucolico sconosciuto a chi vive in città, E per i bambini c'è l'emozione del contatto con gli animali

 

 

Se amate le vacanze a contatto con la natura e l’agriturismo è la vostra struttura ideale, non potete non vivere questa splendida esperienza, che in qualunque stagione dell’anno vi permetterà di stare a stretto contatto con le meraviglie di un territorio che ha tantissimo da offrire.

cantore 1
Ce ne siamo resi conto fin da subito, quando abbiamo scelto la Tenuta Cantore per soggiornare in una delle tappe che ci hanno permesso di scoprire le meraviglie di una parte della Puglia che purtroppo non ha ancora la fama e la visibilità dell’ormai tanto decantato Salento. Stiamo parlando della zona delle Gravine, di cui vi abbiamo approfonditamente raccontato qui, che regala paesaggi mozzafiato poco distanti dalla bellissima costa.  Ricca di cultura, fascino e storia, questa zona collocata tra Bari e Taranto, ci ha letteralmente conquistato.

cantore

Dorella e Mimmo Cantore

Arriviamo alla Tenuta Cantore in un pomeriggio scaldato dal sole autunnale, che questa regione non fa mai mancare, e veniamo accolti dalla proprietaria Dorella, che insieme al marito Mimmo, circa 15 anni fa ha dato vita a questa tenuta in cui l’accoglienza, il cibo e il luogo sono davvero straordinari. Questa coppia di splendidi 50enni, insieme ai loro due figli Leonardo e Monica, è l’anima di questa struttura, situata a un chilometro e mezzo dal centro di Ginosa, che come vi abbiamo raccontato qui vi consigliamo di visitare.

cantore tenuta
Spinti dall’amore per la propria terra e dai valori della famiglia, Dorella e Mimmo Cantore hanno ristrutturato la tenuta e aperto l’attività agricola, allevando mucche, capre, pecore e maiali da cui traggono la propria produzione di latte, formaggi, carni e salumi.

LA TENUTA

Immersa negli uliveti di loro proprietà, la tenuta si estende su un vasto territorio occupato dalle stalle che accolgono gli animali e dalla struttura, composta dall’ampio ristorante con forno a legna e dal B&B con 4 alloggi.

cantore ulivi
Quando ci sediamo a tavola per assaggiare le prelibatezze culinarie, frutto del loro allevamento e cucinate da Dorella, la soddisfazione è davvero grande perché la genuinità, il gusto e la freschezza di ciò che abbiamo la fortuna di assaggiare sono davvero di altissima qualità.

cantore cortile

cantore dorella
Dorella racconta
che la scelta di aprire il ristorante è nata dopo aver fatto un tentativo nella stagione estiva, quando per mettersi alla prova, ha cominciato a servire i pasti alle persone della zona. Il successo è stato grande e immediato, così insieme a Mimmo, che Dorella definisce “il mio tutto, la mia forza”, ha deciso di ristrutturare l’antica stalla della tenuta, in cui sono ancora visibili le belle mangiatoie e che ora è diventata la grande sala ristorante.

cantore ristorante
Qui vengono serviti esclusivamente prodotti di loro produzione e pizze cotte con il forno a legna che il figlio Leonardo crea con passione. Salsiccia, coppa, cacioricotta sono i protagonisti di una cucina casalinga che Dorella realizza personalmente affidandosi unicamente alle ricette della tradizione tramandatole dalla nonna.

cantore forno

GLI ANIMALI

cantore mucca
Nel pomeriggio visitiamo le stalle ed è un’esperienza unica e indimenticabile, soprattutto per chi come noi viene dalla metropoli, dove questi animali si possono vedere solo in fotografia. Qui invece ci lasciamo travolgere dall’emozione di poter essere a stretto contatto con decine di maialini appena nati, di caprette e agnellini che si fanno prendere in braccio e coccolare.

cantore dany
cantore maialini
cantore mimmo
Questa è davvero un’esperienza che vi consigliamo di fare e se avete dei bambini, non privateli di una tale gioia. Dorella e Mimmo a questo proposito organizzano tutto l’anno le domeniche didattiche chiamate La giornata del pastorello in cui i più piccoli sono a stretto contatto con gli animali e imparano a mungere e a trasformare il latte in formaggio, fino alla degustazione del prodotto finale da loro creato.

canotre scrofa

cantore pig
LE CAMERE

Dopo una giornata intensa ed emozionante, alla sera ci ritiriamo nelle camere del B&B, che Dorella e Mimmo hanno inaugurato lo scorso anno: accoglienti e silenziose, le stanze sono collocate nella parte centrale della tenuta e offrono una vista stupenda sul territorio circostante e sulla corte, che in estate viene utilizzata per la ristorazione e per regalare agli ospiti bellissimi momenti di intrattenimento musicale, grazie al talento del padrone di casa, bravissimo musicista e frontman di una Tribute band dedicata a Ligabue.

cantore camere
cantore camera 2
cantore camera 3
Qui alla Tenuta Cantore, ogni membro della famiglia ha un ruolo fondamentale e imprescindibile: se Dorella si occupa della cucina e Mimmo dell’allevamento del bestiame, Leonardo si occupa della pizzeria e Monica dell’accoglienza clienti. Tutto questo fa la differenza perché la sensazione che si ha nel passare un po’ di tempo in questa tenuta è proprio quella di essere in famiglia. Noi siamo stati accolti come se ne facessimo parte e siamo certi che anche per voi sarà la stessa cosa.

cantore particolare
Image Credits: Antonio Stella per Signoresidiventa (All right reserved)

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *