Ambrosiana Viaggi
PER IL CUORE

Vuoi sognare? Scopri l’Albergo diffuso “Il Casale” di Antonella

di  | 
Si tratta di una struttura unica nel suo genere, creata da questa signora 48enne e dal marito, con cinque camere distribuite su più edifici nel centro storico di Ginosa, nella zona pugliese delle gravine. E ogni particolare è curato in modo tale che gli ospiti si sentono in un mondo onirico

 

 

Avete presente quella meravigliosa sensazione che si prova quando di notte, all’improvviso e inaspettatamente, ci si trova in un luogo incantato? Ecco, questo è proprio ciò che abbiamo provato quando siamo arrivati all’Albergo diffuso Il Casale

esterno notte
Ma partiamo dall’inizio: questa elegante e unica struttura si trova a ridosso della gravina di Ginosa, straordinario paese di quella zona della Puglia che tanto amiamo, ricca di fascino e capace di regalare emozioni intense e indimenticabili. 

albergo esterno 2
Innamorati di questo paese di cui vi abbiamo approfonditamente parlato qui, abbiamo deciso di tornarci e soggiornare in questa straordinaria struttura: l’unica a offrire ai suoi ospiti un’incredibile vista ravvicinata sulla straordinaria gravina, set cinematografico di alcuni film tra cui Il Vangelo secondo Matteo di Pierpaolo Pasolini e dove ancora sono ben visibili e presenti le tante case grotta, abitate fino a una cinquantina di anni fa. Un paesaggio che nulla ha da invidiare a quello della vicina Matera e che anzi, è ancora più naturale ed emozionante, proprio perché non essendo stato intaccato dal turismo di massa e dal marketing commerciale, è rimasto fedele alle sue origini e al suo fascino naturale

albergo insegna
L’Albergo diffuso Il Casale si colloca dunque proprio nel mezzo di questo paesaggio mozzafiato e oltre a questa particolarità ha anche il pregio di essere un albergo diffuso. Se vi state chiedendo cosa significhi, ve lo facciamo raccontare da Antonella Dinardo, meravigliosa e poliedrica quarantottenne, mamma di tre figli di 15, 13 e 3 anni, e moglie di Mario, che con lei ha dato vita a questa struttura da sogno

albergo antonella 33
Una donna che si merita tutta la nostra ammirazione perché oltre a occuparsi della sua famiglia e del negozio di ottica, che insieme al marito gestisce nel centro del paese, dedica tutta se stessa a questa struttura, che nella sua complessità richiede presenza e impegno costante.

L’ALBERGO DIFFUSO

“Il concetto di albergo diffuso è quello secondo il quale le camere non sono situate in un unico edificio su più piani, ma una accanto all’altra, totalmente indipendenti”, racconta Antonella, “e questo, oltre a consentire una grande privacy agli ospiti, gli permette di vedere il luogo sotto diversi punti di vista a seconda della camera in cui soggiorna”

albergo antonella 22

Ispirati proprio dalla conformazione strutturale e immobiliare del luogo, quando Antonella e Mario hanno deciso di lanciarsi in quest’avventura, che è costata loro un grande impegno sia economico sia di tempo, hanno scelto fin da subito di sposare il concetto di albergo diffuso, e hanno dunque cominciato ad acquistare una dopo l’altra, le strutture che avrebbero ospitato le camere de Il Casale. 

albergo terrazza
“L’idea di questo progetto è stata di mio marito: passeggiando nel canyon della gravina che circonda la zona per 4 km e vedendo tutte queste case abbandonate, si è chiesto come mai non venissero rimesse a dimora dall’amministrazione. Poi abbiamo scoperto il concetto di albergo diffuso, già realizzato da altre persone con il preciso scopo di rivalutare il centro storico rendendolo fruibile e così abbiamo deciso di lanciarci in questa meravigliosa avventura”.

albergo vista gravine vert
“Il nostro scopo”, continua Antonella, “è quello di divulgare l’amore che abbiamo nei confronti del nostro paese, cercando di farlo conoscere e renderlo noto anche grazie alla nostra struttura, così particolare e unica nel suo genere. La speranza è che anche altri ginosini possano seguire il nostro esempio e decidano di ristrutturare altre abitazioni che a causa dell’incuria e dei crolli sono abbandonate a se stesse e rischiano di scomparire per sempre”.

albergo terrazzza giorno
“Viviamo in un luogo meraviglioso, apprezzato e amato da chi lo scopre per la prima volta, tanto che molti dei nostri ospiti tornano a trovarci: basterebbe che tutto questo amore ce lo avesse anche chi questo paese lo vive, abita e amministra. Sarebbe bello che quello che abbiamo fatto noi lo facesse anche qualcun altro. Sarebbe un grande atto d’amore nei confronti di questo luogo unico al mondo che in questo modo avrebbe più possibilità di essere conosciuto e apprezzato come uno dei posti più belli della Puglia”.

LA STRUTTURA

Trattandosi di differenti edifici costruiti in calcarenite (più comunemente chiamata tufo) che nel corso degli anni sono stati adibiti a differenti utilizzi, è stato necessario realizzare un importante e radicale lavoro di ristrutturazione che ha richiesto quasi dieci anni perché tutto il ripristino degli ambienti è stato fatto da artigiani locali, capaci di lavorare con i materiali di recupero che Antonella ha voluto utilizzare per la ristrutturazione.

albergo esterno entrata
Tutte le camere sono state intonacate con prodotti biologici che permettono al tufo con cui sono state costruite di respirare. Sia l’interno che l’esterno è quindi stato imbiancato con la biocalce che consente questo tipo di respirazione da parte della materia originaria, motivo per cui questa operazione va rinnovata annualmente.

LE CAMERE

Accoglienti, raffinate, ricche di fascino e arredate con ricercatezza e ottimo gusto, ognuna delle 5 camere è completamente diversa dall’altra. Tutte dislocate nella zona pedonale del paese che ospita l’antico Rione Il Casale, l’Albergo diffuso di Antonella e Mario è l’unica struttura presente nel centro storico.

albergo camer dany 1
Tutte le camere sono state ricavate dalle antiche strutture rese anopra più affascinanti dai soffitti a volta di botte e dai grandi caminetti. Dotate di ogni confort e di una bottiglia di vino messa a disposizione per gli ospiti, offrono un’incredibile visione della gravina adiacente.

albergo camer dany 2
Innamorata di questo territorio, Antonella ha deciso di battezzare ogni camera con il nome dei frutti e delle erbe che nascono spontaneamente nella zona della gravina di Ginosa.

albergo camera quadrupla

albergo camera bagno grotta
albergo camera bagno grotta
Ecco dunque, che delle bellissime maioliche dipinte a mano vi accoglieranno all’ingresso di ogni camera, permettendovi così di scegliere tra la camera Melograno, Fico, Malva, Salvia e Rosmarino.

albergo maioliche
Nello specifico, la struttura è composta da tre camere matrimoniali (di cui una con il bagno in grotta), una meravigliosa tripla scavata nella grotta, e una quadrupla con soppalco.

albergo camera grotta

GLI ARREDI

Sono stati tutti scelti personalmente da Antonella, che insieme a Mario ha scovato pezzi di antiquariato e complementi d’arredo assolutamente unici. Antonella non ha lasciato nulla al caso: nel suo albergo diffuso ogni oggetto è frutto di ricerche e di pensieri e opere della sua proprietaria. Già, perché Antonella ha ricamato a mano tutte le tende di juta presenti in ognuna delle camere, su cui, questa poliedrica signora, ha rappresentato il frutto o l’erba aromatica corrispondente al nome della camera. Il risultato è stupefacente, e pensate che Antonella non aveva mai ricamato prima!

albergo tende ricamate
Anche i tappeti usati nella stagione invernale sono opera sua: totalmente handmade, Antonella li ha realizzati all’uncinetto, utilizzando lana antica e corda per il bordo esterno, tutto nel pieno rispetto del “fatto a mano” e della tradizione. Guardate che meraviglia le sculture in legno d’ulivo, pezzi unici presenti in ogni camera e realizzati a mano da un artigiano ginosino.

albergo arredi
Tutti i complementi d’arredo sono stati acquistati personalmente dai proprietari che si sono rivolti a rigattieri, antiquari e artigiani locali, per assicurarsi l’autenticità dei materiali e la storicità delle suppellettili dell’epoca.

I PROFUMI

Un discorso a parte lo merita la scelta delle profumazioni, ulteriore dimostrazione di quanto in questa struttura nulla sia lasciato al caso e tutto sia particolarmente curato. Insieme allo stilista Angelo Inglese, che oltre a essere un ginosino doc, innamorato della sua terra, è anche una delle più grandi eccellenze della sartoria italiana (William d’Inghilterra a Donald Trump, indossano le sue creazioni) Antonella ha creato il profumo L’Acqua di Ginosa. Questa delicata profumazione ha alla base gli agrumi e le piante officinali del territorio ed è stata inserita nel bagno schiuma e nel sapone che gli ospiti trovano a loro disposizione nelle camere, insieme a un profumo micro incapsulato che viene spruzzato sulle lenzuola e che emana la sua profumazione solo nel momento in cui ci si corica.

albergo profumi
La decorazione del porta sapone e bagno schiuma, sono realizzate a mano da un’artista locale, artefice anche delle piastrelle di maiolica che troviamo all’ingresso delle camere.

LA COLAZIONE

E’ un’altra delle esperienze imperdibili che potrete avere soggiornando in questa struttura. La colazione infatti è totalmente Made in Ginosa, perché ogni prodotto che degusterete è realizzato da Antonella: dal dolce al salato vi assicuriamo che tutto è straordinariamente buono e genuino. Ci sono i dolci tipici (che Antonella crea seguendo le ricette tradizionali) che vanno dai biscotti al vino bianco fino al dormento, le confetture di arance, ciliege, amarene e limoni, le conserve, tra cui quella di fichi secchi con mandorla.

albergo colazione 2
E non manca nemmeno la parte salata: peperoni, cipolle, zucchine, carciofi e melanzane sott’olio vi vengono proposti insieme al pane e alle focacce ginosine. “Faccio tutto utilizzando solo gli alimenti che produce il nostro orto e con l’aiuto di mia sua suocera Giuseppina”, ci confida Antonella.

albergo colazione 1
Se poi avete come noi la fortuna di essere accolti dal caldo sole pugliese anche in pieno inverno, allora il piacere è ancora più grande perché potrete degustare tutte queste prelibatezze sulla terrazza della struttura e godere della spettacolare vista sulla Gravina.

L’IMPEGNO SOCIALE

In ogni camera sono presenti dei bellissimi quadri in legno a sbalzo che rappresentano il territorio della Gravina e che sono stati realizzati partendo dalle fotografie dal territorio scattate da Mario. Queste opere però, oltre che essere bellissime, hanno anche un profondo significato sociale. Antonella infatti ci racconta che sono state realizzate tutte da una falegnameria in Perù, creata dall’Operazione Mato Grosso, in cui fa il volontario Michele Calabrese, un loro compaesano, e che ha salvato dalla vita di strada dei ragazzini dando loro un impiego e garantendogli così un futuro.

albego quadriProprio grazie al progetto sviluppato da l’Albergo diffuso Il Casale, questa associazione ha avuto un incremento di richieste e ora realizza opere anche per altre strutture alberghiere.
Ma non solo, anche i tappeti che vengono utilizzati nella stagione estiva, sono realizzati da un’associazione tutta al femminile, quella formata dalle donne della Fondazione Le costantine, che ha sede nel territorio che ha ripristinato i vecchi telai a mano e li utilizza appunto per creare tappeti e borse.

LE ATTIVITà COLLATERALI

A conferma di quanto amino il loro paese, Antonella e Mario organizzano per i propri ospiti diverse attività che permettono la scoperta del territorio in modo originale e personalizzato: dalle passeggiate a cavallo, alle visite a caseifici, ai laboratori di pasta fresca.

albergo vista gravina
Potrete scegliere ciò che preferite e scoprire così la bellezza di Ginosa e dei comuni limitrofi che ci hanno conquistato al punto che non vediamo l’ora di tornare in questi luoghi, magici e affascinanti, perché le cose da scoprire sono davvero infinite.

IL FUTURO

Il progetto dell’Albergo Diffuso Il casale è sempre in divenire e non si ferma mai. Antonella e Mario stanno infatti lavorando per riuscire ad aprire entro la prossima estate sia la sesta camera della struttura, una grande suite con tanto di Spa privata, che la sala ristorante che hanno deciso di far funzionare affidandosi a una formula innovativa e decisamente affascinante.

albergo finestra
Tutti gli ospiti della struttura infatti potranno usufruire della sala ristorante acquistando prodotti locali nelle realtà commerciali ginosine, che verranno poi cucinati per loro e serviti al momento.

 albergo finestra 2

Con la promessa di tornarci presto, lasciamo l’Albergo Diffuso Il Casale, portandoci dentro, i colori, i profumi e le emozioni che questo luogo incantato e la sua straordinaria proprietaria hanno saputo regalarci. Certi che questo non sarà un addio ma un arrivederci, perché luoghi come questo meritano di essere vissuti più volte. E se volete farvi un’idea ancora più precisa della bellezza di questa struttura, provate a fare un virtual tour, semplicemente cliccando qui!

Image credits: Antonio Stella per Signoresidiventa (All right reserved)

albergo esterno tre
Per contatti, info e prenotazioni:

Albergo diffuso Il Casale
Via Bacco – centro storico Ginosa
Tel. +39 099 8293922
Cell. +39 338 4535719
Email: info@albergodiffusoilcasale.it
Sito internet: www.albergodiffusoilcasale.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *